Fattori di rischio

Il gioco d’azzardo è ampiamente diffuso in tutte le fasce della popolazione. Esistono tuttavia fattori di rischio che possono acuire il problema sino a renderlo problematico o patologico.

  • Statuto socio-economico: livello di formazione basso, reddito limitato e disoccupazione sono da più parti considerati un fattore di rischio.
  • Passato migratorio: le persone con un passato migratorio e uno statuto socio-economico modesto corrono un pericolo maggiore.
  • Sesso: tra le persone che presentano un comportamento di gioco problematico o patologico, gli uomini sono nettamente più numerosi delle donne.
  • Età: il gioco d’azzardo attira in particolare i più giovani e comporta un maggiore rischio di sviluppare, più tardi, problemi correlati. Corrono un rischio più elevato anche le persone di una certa età con pochi contatti sociali.
  • Struttura della personalità: una forte impulsività e un autocontrollo limitato possono predisporre a un comportamento problematico di fronte al gioco. Può darsi che il gioco patologico tocchi maggiormente persone propense a cercare stimoli e sensazioni forti, tendenzialmente temerarie e convinte di potersi dominare.
  • Disposizione genetica: studi gemellari sembrano indicare un influsso di fattori genetici; i fattori ambientali hanno tuttavia un impatto maggiore.

Per altre informazioni rinviamo alla scheda sulla prevenzione.

 

Impressum