Caso tipo

Canapa e gravidanza

La signora P. è felicissima e annuncia al suo medico di essere incinta. Ha già rinunciato alle sigarette ma le piacerebbe poter fumare di tanto in tanto uno spinello.

Qualche elemento utile per rispondere

  • Non sono noti effetti teratogeni della canapa.
  • Gli studi sugli effetti dannosi della canapa nei neonati indicano, come costante, un peso ridotto alla nascita; tuttavia, la stessa conseguenza è attribuita anche al consumo di tabacco.
  • Il THC che si trova nel sangue materno passa nel latte in una misura 8 volte più concentrata.
  • Le diagnosi relative a problemi di comportamento nei neonati non sono univoche. Diversi studi hanno tuttavia rilevato, in caso di consumo regolare da parte della gestante (giornaliero o più volte la settimana), limitazioni cognitive e effetti negativi sull’affettività (ansietà, sintomi depressivi).
  • Qui si trova una sintesi bibliografica in più lingue.



Impressum